Informazione!

COVID-19 In mezza Europa non si fanno più test. Italia sempre in rosso scuro

Fonte: Quotidianosanità.it

Sovente nel nostro Blog diamo spazio a notizie e testi che hanno come fonte Quotidianosanità.it, in questo caso ci sembra interessante portare all’attenzione di chi ci segue la situazione del COVID-19 in Europa. Una situazione decisamente migliorata, ma non ancora risolta.
Sembra che sia stato lanciato il “liberi tutti” e che nessuno, o solo pochissimi, adottino ancora comportamenti virtuosi per la protezione contro questo virus che “non è affatto sparito” come, invece, sembra che siano state interpretate le ultime disposizioni governative.
LILT Bolzano ricorda l’importanza della vaccinazione nelle sue dosi programmate e l’importanza di non dimenticare le mascherine (soprattutto in presenza di più persone) e i vari steps di igienizzazione individuale.

La redazione

Ancora miglioramenti della situazione in Europa per quanto riguarda il Covid secondo la nuova mappa dell’Ecdc. Il colore dominante resta sempre il rosso scuro ma ci sono alcune zone come l’Europa dell’Est, qualche regione della Spagna, Francia i Paesi Baltici, Danimarca e l’Irlanda che sono segnate di colore rosso e arancione. Per quanto riguarda l’Italia il colore è sempre il rosso scuro.

Ma come negli scorsi report emerge come in molti stati (ad esempio Germania, Olanda, Polonia, Svezia e Norvegia) il livello dei test sia molto basso o non disponibile (colori grigio e grigio scuro) e quindi non consenta un calcolo affidabile.

Si ricorda che a partire dal 1° febbraio 2022, il Consiglio Europeo ha infatti chiesto all’ECDC di classificare gli Stati membri dell’UE secondo un indicatore basato su il tasso di notifica a 14 giorni, ponderato con il dato sulle somministrazioni del vaccino anti Covid. 
 
Formula per l’indicatore:
Tasso ponderato = (C+C*(100-V)/100)/2
Dove C è il tasso di notifica del caso a 14 giorni nella regione specifica e V è il livello di somministrazione del vaccino nella regione
 
Codifica colore e soglie:
Verde, se il tasso ponderato è inferiore a 40;
Arancione, se il tasso ponderato è inferiore a 100 ma 40 o superiore;
Rosso, se il tasso ponderato è inferiore a 300 ma pari o superiore a 100;
Rosso scuro, se il tasso ponderato è 300 o più;
Grigio scuro, se il tasso di test è 600 o meno;
Grigio, se sono disponibili dati insufficienti.

_____________________________

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è logo-odv-lilt.png



Seguiteci anche sul nostro sito internet:
www.liltbolzanobozen.com

I nostri collaboratori:

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è fare-un-giornalino_01.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...